venerdì 6 luglio 2012

Adolescente affogato nella pera e vaniglia.Provatelo!

"Adolescenteee?? Sono per la strada, arrivo sotto casa tra 5 minuti. Vedi che ti citofono e tu scendi, che ho i gelati e la spesa in macchina. Vieni giù a prenderli, così li metti nel congelatore subito...."
"Ok mamma!"
........
"Adolescente? scendi?"
.......
"Adolescente ascolta bene. Vai su, metti SUBITO i gelati nel congelatore. Quello fuori non quello dentro! Capito? Io vado a fare le altre cose e torno. Capito?"
"Uffaaaaa! Sssssi mammaaaaa! Ho capitoooooooo! Li metto nel congelatoreeee, subitooooo!" (occhi rivolti al cielo perenni)
Mentre vado via, a retromarcia, dal finestrino:
"Adolescenteeee! Nel congelatore fuoriiiii!!!"
"Uffaaaaaaaaa! Siiiiiiiiiiiiiiiii! Ma che pizzaaaaaaaa!!" (ancora occhi al cielo)

Dopo un'ora torno. Entro. Busta per terra. Occhio che mi cade dentro. Gelati fuori. Cioè, messi nel congelatore 2 su 4. Quello dentro, stipati in un cassetto.
Urla mie che risvegliano la quiete postprandiale del condominio e dell'intero vicinato.
Sipario.

2 commenti:

  1. Ora voglio sapere che scusa ha tirato fuori a sua discolpa.

    RispondiElimina
  2. niente. ha detto che non se n'era accorto...

    RispondiElimina